Novità su Google: “Promoted Hotels” pubblicizzerà gli hotel su Maps

Sino a ieri Google permetteva alla pagina dei risultati ricerca di mostrare gli hotel e i loro prezzi e permettere all’utente di prenotare senza uscire da Google stesso.

Purtroppo però, a detta di molti gestori, questo metodo non permetteva le modifiche e migliorie personalizzate. Perciò, quei simpaticoni di Big G hanno creato la campagna Hotel Campaigns.

Differenza tra Hotel Ads e Hotel Campaigns di Google

Hotel Ads esiste da anni ed è una specie di “metamotore” che permette, come abbiamo detto, di mostrare prezzo e disponibilità di un hotel senza uscire dalla pagina di ricerca.

Queste inserzioni erano presenti perchè Google riusciva a connettersi ai booking engine delle strutture stesse.

Purtroppo questo genere di inserzioni non erano manipolabili da nessuno, neanche dal titolare della struttura stessa.

Perciò Google ha creato un nuovo progetto, chiamato Hotel campaigns, che andrà a inglobare Hotel Ads.

Cosa permetterà di fare Hotel Campaigns?

Sicuramente di più di quello che permetteva Hotel Ads, quindi il sistema potrà:

  • Gestire in automatico i prezzi e applicarli in base alla durata del soggiorno
  • Le offerte si auto-definiranno per massimizzare la prenotazione (sistema smart-bidding)
  • Connessioni maggiori con clienti-viaggiatori su larga scala
  • Raggruppamento per brand o categoria tramite attributi avanzati
  • Report avanzati e più specifici

Hotel su Google Maps con Hotel Campaigns

Quando funzionerà Hotel Campaigns?

Da Google non sono stati molto chiari ma si sono lasciati scappare che una versione beta verrà rilasciata intorno alla fine del 2018.

Promoted Hotels: quando Google vuole darti di più

Abbiamo già detto che, se l’utente cercava un hotel nelle vicinanze, era possibile che il nostro hotel venisse visto sulla mappa di Google Maps.

Purtroppo non era possibile sponsorizzare gli hotel in modo da essere fra i primi risultati a prescindere da altri fattori come lontananza, servizi etc…

Oggi grazie alla funzione Promoted Hotels, Google ci permette di avviare campagne pay per click dedicate agli hotel e essere fra i primi posti.

Come funzionerà? Semplice: potremo creare un ads dedicato al nostro hotel e Google mostrerà all’utente, in un ventaglio già aperto, le soluzioni sponsorizzate.

Questa area sarà molto visibile perchè sarà piazzata e occuperà la parte principale della ricerca.

Le altre strutture che non useranno questo sistema potranno si essere viste ma solo se l’utente aprirà il ventaglio rimanente. Quindi rimarranno nascoste, inizialmente.

Inutile dire che è una cosa molto importante in vista del marketing digitale di una struttura ricettiva. Sicuramente i costi saranno più alti in zone con maggior traffico di clienti per hotel e quindi il cpc sarà elevato.

Bisognerà attendere i primi dati per capire se la piattaforma sarà utile per tutti quelli che investiranno in essa.

Se hai bisogno di sapere come inserire il tuo hotel e b&b su booking.com leggi qui

Antonio Sisto

Consulente informatico di Bari, creo siti web per piccole e medie imprese e privati. Gestisco la loro comunicazione classica e digitale (passando dal cartaceo ai social e web). Sono un webmaster con la passione per il marketing tecnologico e digitale, e una spiccata dose di abilità nella comunicazione politica. Realizzo anche ecommerce, grafiche, video e foto e sopratutto curo le campagne pubblicitarie digitali. Se cerchi la creazione di siti web a Bari, un webmaster specializzato nello sviluppo di siti web, ecommerce, social, campagne pubblicitarie, seo & sem, rebranding, allora contattami..

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: